Valentina D’Onofrio, mamma e insegnante

La perdi di vista un attimo e la ritrovi in un’altra dimensione: nella città ragnatela… Grazie Giulia Parrucci per come hai saputo stimolare la fantasia dei nostri bimbi!

Monica Leonelli, educatrice Nido Totem

Nei laboratori di BimboTeatro viene costantemente stimolata l’immaginazione e la creatività del bambino . I nostri amici, puntino giallo e puntino blu, prendono vita ed alcuni bambini ne sentono addirittura le voci! Negli ultimi laboratori noi educatrici ci siamo rese conto di quanto sia importante rispettare i bambini conservando lo spirito dell’infanzia che ognuno porta…

Paola Cipriani, corso Teatro d’Infanzia 2016/2017

L’esperienza di questo corso mi ha dato la possibilità di conoscere e riflettere sul teatro come visione consapevole, sul teatro come gioco. Sul teatro come metodologia, che non è metodo, e non è tecnica, ma ricerca e sperimentazione, teatro che non è recita, teatro come visione, teatro come arte del costruire il senso delle cose….

Johana Alexandra Primavera, corso Teatro d’Infanzia 2016/2017

E allora, largo alla teatralità di BimboTeatro, alla metodologia che non vuole essere metodo, figlia di esperienze vissute interiormente, rielaborate in maniera introspettiva, il cui il cuore e la mente si fondono per dare luce, spazio, colore al Sé. In un mondo così meschino, dissociato e ripetitivo, i bambini hanno bisogno di trovare spazio per…

Monica Leonelli, corso Teatro d’Infanzia 2016/2017

Tutti sappiamo cosa sia intuitivamente un’emozione, sebbene non sia facile fornire una definizione. Più di un secolo fa, William James sostenne che l’emozione è radicata nell’esperienza corporea: uno stimolo che induce emozione, sollecita reazione viscerali e comportamenti volontari come correre o esprimersi a gesti. L’esperienza fisica permette di sentirsi “attivi” stimolando l’esperienza soggettiva. Risulta evidente…

Manuel Rapino, corso Teatro d’Infanzia 2016/2017

Un teatro fisiologicamente emozionale per un bambino felice. Questa è la sfida che, a mio avviso, si pone BimboTeatro, metodologia attraverso la quale il teatro viene esperito e vissuto dal bambino come esigenza emergente. Tale approccio afferma un nuovo modo di fare teatro per bambini che parte dai reali bisogni affettivo-relazionali di questi ultimi. […]…

Fiorella Paone, corso Teatro d’Infanzia 2016/2017

C’era una volta… e sempre c’è e cresce un grande amore per il teatro che le prime due giornate di corso di perfezionamento in Teatro d’Infanzia hanno non solo confermato, ma anche rafforzato e nutrito. La condivisione, il contatto, il fare insieme, mettendo in gioco il corpo e le emozioni, mi hanno aiutato a scivolare…

Rosaria Maggi, corso Teatro d’Infanzia 2016/2017

Il corso mi ha dato anche la possibilità di ampliare le mie competenze: essendo insegnante di scuola dell’infanzia, ritengo la metodologia di BimboTeatro essere una modalità preferenziale per lo sviluppo integrale del bambino permettendo di creare un ambiente sicuro e motivante, un ambiente ricco di stimoli che possono rispondere in pieno a tutte quelle che…

Fabiana Colangelo, corso Teatro d’Infanzia 2016/2017

La premessa che sottende la metodologia BimboTeatro è una “fiducia nella modificabilità delle situazioni”, un intento chiaro a “restituire l’esercizio del pensiero critico e progettuale”, una premessa in cui è insita anche una promessa: quella di ritrovare la bellezza che mai ci ha lasciato. Abbiamo piuttosto perduto gli occhi per vedere, le orecchie che non…